ecoslide

Che cos’è la detrazione fiscale?

La detrazione fiscale è “l’importo che il contribuente può sottrarre dall’imposta lorda” (ossia il totale delle tasse sui redditi di cui si è debitori verso lo Stato)“.In parole povere, è l’importo che lo Stato ti “sconta” dalle tasse che devi pagare.Se stai valutando la sostituzione dei tuoi infissi (finestre, persiane o avvolgibili), devi sapere che la detrazione fiscale è pari al 50% del costo sostenuto

Quali spese rientrano nel bonus infissi?

Il bonus infissi viene concesso se esegui interventi che ti permettono di ottenere un miglioramento termico dell’edificio. Rientrano anche in questo bonus la fornitura e posa in opera di: finestre porte d’ingresso, scuri, persiane, avvolgibili, cassonetti(se solidali con l’infisso) e suoi elementi accessori, purché tale sostituzione avvenga simultaneamente a quella degli infissi zanzariere e tende da sole (a condizione che non siano orientate a nord).Anche la sostituzione dei vetri rientra tra le spese agevolabili per il miglioramento delle caratteristiche termiche dei componenti vetrati esistenti.

In quanti anni posso usufruire di questo importo?

L’importo viene distribuito in 10 anni con rimborsi annuali di pari importo. Detrazione fiscale infissi: un esempio per capire meglioSe fino a qui non ci hai capito molto, non ti preoccupare, è normale. La detrazione fiscale, e tutto ciò che riguarda il fisco, non è argomento semplice.Per questo, ecco un esempio per capire meglio come funziona la detrazione fiscale infissi 2019:
Andrea acquista delle finestre del valore di 3.000€
La detrazione fiscale è del 50% ossia pari a 1.500€
Lo Stato restituisce a Andrea 150€ all’ anno per 10 anni.

Detrazione infissi procedura

Per avere diritto alla detrazione fiscale per le finestre devi innanzitutto effettuare il pagamento, dopodichè inviare la pratica ENEA.
Qui sotto ti spiego come fare:
Come effettuare il pagamento
È indispensabile che i pagamenti siano effettuati con bonifico bancario o postale di tipo speciale, da cui risulti:
-la causale del versamento (legge 296/06 e successive modifiche, risparmio energetico);
-il codice fiscale di chi vuole usufruire della detrazione;
-il codice fiscale o numero di partita Iva della ditta venditrice

Come inviare le pratiche all’Enea
Successivamente (entro 90 giorni dal termine dell’installazione degli infissi), dovrai predisporre telematicamente la pratica Enea.
Qui sotto ti spiego come fare:
-Collegati al sito Finanziaria Enea
-Iscriviti creando username e password
-Inserisci tutti i dati richiesti (i dati anagrafici, alcuni riguardanti l’appartamento, il palazzo, ecc)
-Inserisci i valori richiestiche ti verranno comunicati dall’azienda al momento del contratto, ossia: il prezzo degli infissi comprensivo di IVA e i valori di trasmittanza termica sia delle vecchie finestre che delle nuove.

Link